Piovani: “La scoperta di nuove musiche è come certe cotte giovanili”

Musiche di scena per il teatro, composizioni cameristiche, canzoni, musiche di film che sono rimaste sotto la pelle. Come la colonna sonora de "La vita è bella", che gli è valsa l'Oscar. Il maestro Nicola Piovani ha incontrato quasi tutti i maggiori autori del cinema italiano: fra gli altri, i fratelli Taviani, Nanni Moretti, Mario … Continua a leggere Piovani: “La scoperta di nuove musiche è come certe cotte giovanili”

Camilleri presenta il suo erede, Manzini

I loro due ultimi romanzi sono il primo e il secondo in classifica tra i libri più venduti in Italia, "7-7-2007" e "L'altro capo del filo". Appartengono entrambi alla scuderia Sellerio. Il maestro Andrea Camilleri, che da novantenne non ha perso di un grammo fantastica ironia e capacità affabulatoria, e lo scrittore Antonio Manzini ieri … Continua a leggere Camilleri presenta il suo erede, Manzini

L’improvvisazione nel jazz secondo “Cocco” Cantini

L'improvvisazione è l'aspetto peculiare della musica jazz. È strabiliante come in ogni concerto gli stessi brani di partenza possano assumere forme diverse. Variazioni sul tema iniziale che si espande, modifica, si modella seguendo la creatività e la sensibilità dei musicisti che suonano insieme, guardandosi, muovendosi in un tuttuno col proprio strumento e in comunicazione aperta … Continua a leggere L’improvvisazione nel jazz secondo “Cocco” Cantini