Grimaldi presenta “Il delitto Mattarella” a Firenze

Lo scrittore e regista sarà ospite della rassegna fiorentina Cinema nel Chiostro

Un film dedicato a una figura ingiustamente dimenticata. Documento storico e al tempo stesso omaggio, “Il delitto Mattarella” è uscito a luglio nelle sale, distribuito da Cine1 Italia.

“Il delitto Mattarella”, l’omaggio a Piersanti

Il 6 gennaio del 1980 a Palermo venne ucciso Piersanti Mattarella, presidente della Regione Sicilia e fratello maggiore del futuro presidente della Repubblica italiana. Attenendosi agli atti giudiziari e unendo scrupolosamente le varie vicende (il lungo elenco di consulenti legali sui titoli di coda è significativo) il regista Aurelio Grimaldi nel film “Il delitto Mattarella” si avvale di un cast importante; David Coco, che interpreta il protagonista; Francesco Di Leva, Donatella Finocchiaro, Sergio Friscia, Tony Sperandeo, Tuccio Musumeci e Leo Gullotta. Sabato 29 agosto alle 21.30 il regista e scrittore Aurelio Grimaldi sarà ospite della rassegna fiorentina Cinema nel Chiostro a cura di Spazio Alfieri. La proiezione del film “Il delitto Mattarella” sarà quindi arricchita dalla presenza del regista che introdurrà questo suo ultimo lavoro.

Le opere di Aurelio Grimaldi

Nato a Modica, Aurelio Grimaldi si è fatto conoscere per la sceneggiatura di “Mery per sempre”, poi diretto da Marco Risi nel 1988. Quattro anni dopo la sua prima regia, “La discesa di Aclà a Floristella”, presentato in concorso a Venezia. Poi l’anno successivo “La ribelle”, con Penelope Cruz, va a Locarno; mentre “Le buttane”, tratto da un suo romanzo, partecipa al Festival di Cannes 1994. Ammiratore di Pasolini, gli ha dedicato tre film: “Nerolio”, “Un mondo d’amore” e “Rosa Funzeca”.
Anni di ricerca e documentazione hanno portato il regista Aurelio Grimaldi a trovare, ne “Il delitto Mattarella”, la sua soluzione a uno degli omicidi senza colpevole della storia politica italiana. Grimaldi ha voluto rendere omaggio alla funzione politica del cinema, presentando anche un pezzo di storia della politica italiana.

Spazio Alfieri e il cinema nel chiostro

Spazio Alfieri ha allestito, per questa estate di distanziamenti di sicurezza, le proiezioni cinematografiche nel chiostro grande e bellissimo di Santa Maria Novella. Per informazioni e prenotazioni, consultare il sito Internet spazioalfieri.it (posti limitati, si consiglia la prenotazione online). Inizio proiezioni alle 21.30, ingresso da piazza della stazione. Apertura della biglietteria e ingresso alle 20.45.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.