A Capalbio Libri arrivano i “talk show”

Il festival presenta tre nuove iniziative: Capalbio Kids, Capalbio Talks e Capalbio Salute

La scrittrice Edith Bruck martedì 27 luglio ha ufficialmente aperto la quindicesima edizione di Capalbio Libri con la presentazione del suo ultimo libro “Il pane perduto” (La nave di Teseo), con cui ha vinto il Premio Strega Giovani 2021. Edith Bruck ha raccontato la sua tragica esperienza. “Se sono sopravvissuta, avrà pure un senso, no?”. E il senso lo ritroviamo nel suo racconto, per non dimenticare ma soprattutto affinché nessuno dimentichi la Shoah. 

Il Festival Capalbio Libri compie 15 anni, accogliendo fino al 3 agosto in piazza della Repubblica a Borgo Carige importanti nomi del panorama culturale italiano, insieme a un pubblico vivace e appassionato di lettori e lettrici. Il festival sul piacere di leggere è ideato e diretto da Andrea Zagami, organizzato dall’agenzia di comunicazione Zigzag, in collaborazione con la Fondazione Capalbio e promosso dall’associazione “Il piacere di leggere“. Protagonisti delle serate tanti nuovi titoli e ospiti, tra autori, conduttori e relatori. L’ingresso è libero e non è necessario prenotarsi per partecipare. Sono assicurate tutte le misure previste dalla legge per la prevenzione sanitaria. Da questa stagione il festival offre anche delle novità, arricchendo la manifestazione con tre nuove iniziative: Capalbio Kids, una serie di appuntamenti interamente dedicati ai più piccoli; Capalbio Talks, un nuovo format per discutere e conoscere quello che ci appassiona; Capalbio Salute, incontri dedicati al benessere e alla prevenzione e un premio per la ricerca intitolato alla memoria della giornalista Rai Isabella Mezza.

Mercoledì 28 luglio alle 19.30 Luca Ricci presenta il suo libro “Gli estivi” (La Nave di Teseo) con Angelo Cennamo; letture di Eugenio Bellini. Mentre alle 21.30 a salire sul palco di Capalbio Libri sarà Michele Santoro, autore de “Nient’altro che la verità” (Marsilio). Anche giovedì 29 luglio doppio appuntamento: alle 19.30 Gabriele Romagnoli e “Cosa faresti se” (Feltrinelli). Mentre alle 21.30 si terrà uno dei Capalbio talks: “Per Gemma tanti bel cose per 93. Un baccio da Niki” con Lorenza Pieri e Giulia Rinaldi, conduce Ivana Agostini; letture di Marta Mondelli. Si parlerà dell’artista Niki de Saint Phalle partendo dal romanzo di Lorenza Pieri, “Il giardino dei mostri” (edizioni e/o). Venerdì 30 luglio alle 19.30 il festival ospita Andrea Albertini e “Una famiglia straordinaria” (Sellerio), che sarà intervistato da Bruno Manfellotto; letture di Michela Tamburrino. Mentre alle 21.30 sarà presentato il libro “Mario Draghi. Il ritorno del Cavaliere bianco” di Roberto Napoletano. Sabato 31 luglio alle 21.30 la giornalista Giovanna Pancheri con “Rinascita americana” (Sem); conduce Mariolina Sattanino, letture di Marta Mondelli. Domenica 1 agosto Paola Pilati con il suo libro “I generalissimi” (Luiss University Press). Lunedì 2 agosto alle 19.30 Capalbio Talks: Dialogo tra un filosofo e una attivistə Lgbt. Mentre alle 21.30 sul palco salirà Alessandro Sallusti.

Per l’ultima serata del 3 agosto è attesa, alle 19.30 la scrittrice Teresa Ciabatti con il suo romanzo “Sembrava bellezza” (Mondadori). Infine alle 21.30 Capalbio Talks: I borghi della Maremma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.